Nostro tramite possono essere rilasciati: 

il VISTO DI CONFORMITA' dei dati esposti nelle dichiarazioni annuali (UNICO) alla relativa documentazione e alle risultanze delle scritture contabili, nonché di quest'ultime alla relativa documentazione contabile, 

l'ASSEVERAZIONE in riferimento agli elementi contabili ed extracontabili comunicati all'amministrazione finanziaria e rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore, corrispondenti a quelli risultanti delle scritture contabili o da altra documentazione.

I soggetti che possono usufruire dell'assistenza fiscale sono:

a) Imprese individuali
b)  Società di persone
c) Società cooperative e consorzi
d) Società soggette all'IRPEG non tenute alla nomina del collegio sindacale e per le quali non sono applicabili gli studi di settore
e) Collaboratori dell'impresa familiare o coniuge partecipante all'azienda coniugale
f)  Soci di società di persone.

 

L'obiettivo del visto di conformità, così come ricorda la C.M. n. 134/1999, è quello di tutelare il contribuente, in quanto: 

<< … saranno diversamente considerate le posizioni dei soggetti che risultano avere dichiarato un ammontare non congruo di ricavi e per le quali è stata attestata la sussistenza di cause che giustificano lo scostamento …>>

In altre parole l'impresa non congrua, ma che ha fatto apporre il visto di conformità sul modello unico che giustifica la non congruità, a livello di selezione dei soggetti da verificare, sarà considerata diversamente rispetto all'impresa non congrua e priva dell'attestazione delle cause che hanno determinato lo scostamento.

Inoltre con l'apposizione del visto di conformità si ottiene la copertura delle responsabilità formali delle dichiarazioni mod. UNICO e conseguentemente della contabilità.